Facebook pixel
Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Course 2021-2022 a.y.

20211 - FINANCIAL MANAGEMENT E CORPORATE BANKING / FINANCIAL MANAGEMENT AND CORPORATE BANKING

M
Department of Finance


For the instruction language of the course see class group/s below

Go to class group/s: 31 - 32 - 33 - 34

M (6 credits - II sem. - OBCUR  |  4 credits SECS-P/09  |  2 credits SECS-P/11)
Course Director:
ALESSANDRO NOVA

Classes: 33 (II sem.) - 34 (II sem.)
Instructors:
Class 33: ALBERTO DELL'ACQUA, Class 34: ALBERTO DELL'ACQUA

Class group/s taught in English

Mission & Content Summary
MISSION

It is an advanced course in corporate finance, which aims to provide students with advanced and innovative theoretical and application tools based on some of the most important business models developed in the field of corporate finance. The course explains the complex relationships between financial policies (i.e. investment and financing choices) and value, providing the fundamental notions about the relationships between the company and its stakeholders (shareholders, lenders, etc.). The aim of the course is to equip students with complete theoretical and advanced application tools for corporate finance, so that they can understand the economic and financial logic of investment and financing choices. The course analyzes the main determinants of corporate financial policies (theory of value, risk, financial structure, dividends, taxes, opportunistic behavior), with a subsequent mention of the analysis of the business view by financial intermediaries. The course makes extensive reference to both concrete business cases and application models, and is aimed at developing the student's ability to use recurrent methodological tools in operational practice.

CONTENT SUMMARY

The main topics that are addressed in the course are: 

- The logic of market values ​​and the theory of value 

- The logic of finance applied to management 

- Relevant flows from a financial perspective 

- Economic and contractual relations between shareholders and lenders: the distribution of value 

- The concept of risk in finance 

- The cost of debt capital: probability of bankruptcy, interest rate and costs of bankruptcy 

- The cost of capital: real and nominal flows - The effect of inflation 

- The CAPM approach and the meaning of beta 

- The tax effect of the debt and the WACC, the APV model 

- Determination of the optimal financial structure: reference models and solutions 

- The dividend policy and the market value of equity: the dividend discount model 

- Corporate governance and corporate financial choices: opportunistic behaviors 

- The rating of companies 

- Credit rating and credit risk pricing 

- Debt financing instruments and "hybrid" financial instruments 


Intended Learning Outcomes (ILO)
KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
At the end of the course student will be able to...

At the end of the course the student, having deepened, also with actual applications, the knowledge underlying the theory of corporate finance, will be able to use an advanced theoretical and applicative instrumentation that allows him to develop a complete scheme of analysis and solution of the most important issues regarding the valuation of shares and bonds and the definition of the financial structure of companies, through the determination of adequate parameters, using both the most consolidated techniques and the most innovative and advanced application models.

APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
At the end of the course student will be able to...

Autonomously build complex financial models for the valuation of shares and bonds that use different methods and parameters, based on a solid knowledge of the theoretical elements associated with them. Autonomously define the measure of the cost of capital to be used in the evaluation processes and examine the real companies on the basis of the most important areas of financial management such as: Cash flow analysis, determination of the cost of debt capital, calculation of beta and cost of equity capital, determination of the WACC and enterprise value, valuation based on the dividend discount model 


Teaching methods
  • Face-to-face lectures
  • Online lectures
  • Guest speaker's talks (in class or in distance)
  • Exercises (exercises, database, software etc.)
  • Interactive class activities (role playing, business game, simulation, online forum, instant polls)
DETAILS

- The guest speech will be given by an external expert in company rating procedures and will aim to provide an applicative explanation of the credit risk assessment process 

- The exercises (2) will be based on the practical application of the methodologies illustrated during the lessons in order to provide students with the knowledge necessary for application in the professional field 

- The group assignment (optional) represents an opportunity to apply all the principles analyzed during the course to the real case of a listed company for which an analysis will be developed in line with those developed by professional financial analysts


Assessment methods
  Continuous assessment Partial exams General exam
  • Written individual exam (traditional/online)
  •     x
  • Group assignment (report, exercise, presentation, project work etc.)
  •     x
    ATTENDING AND NOT ATTENDING STUDENTS

    ATTENDING 

    Written exam with open-ended questions / exercises: ability to describe and critically discuss the main theoretical models illustrated and discussed during the lessons and ability to calculate the main cost of capital parameters with the aim of identifying the value of the different components of the business value structure; 

    Written test with closed-ended questions: ability to recognize the basic concepts and notions illustrated during the course, providing proof of the use of the financial logic tools necessary for choosing alternative options; 

    Evaluation of the result of the group assignment: ability to use, with reference to a real case, the entire set of knowledge developed during the course, with reference to the analysis of the relevant cash flows, to the construction of the cost of debt capital, the application of the CAPM in order to identify the cost of equity capital and subsequently the weighted average cost of capital, and the application of the unlevered method and the dividend discount model in determining the equity value 

     

     

    NOT ATTENDING 

    Written exam with open-ended questions / exercises: ability to describe and critically discuss the main theoretical models illustrated and discussed during the lessons and ability to calculate the main cost of capital parameters with the aim of identifying the value of the different components of the business value structure; 

    Written test with closed-ended questions: ability to recognize the basic concepts and notions illustrated during the course, providing proof of the use of the financial logic tools necessary for choosing alternative options; 

    Evaluation of the result of the group assignment: ability to use, with reference to a real case, the entire set of knowledge developed during the course, with reference to the analysis of the relevant cash flows, to the construction of the cost of debt capital, the application of the CAPM in order to identify the cost of equity capital and subsequently the weighted average cost of capital, and the application of the unlevered method and the dividend discount model in determining the equity value


    Teaching materials
    ATTENDING AND NOT ATTENDING STUDENTS

    ATTENDING

    - A. Nova “Advanced topics in corporate finance”, EGEA, 2022 

    - A. Dell’Acqua, “Corporate Debt Management” (indicated as DM in the syllabus), EGEA, 2018 

    - Teaching material prepared by the lecturer and available on the e-learning platform (reference book extracts, slides, notes, Excel tutorials) 

    NOT ATTENDING 

    - A. Nova “Advanced topics in corporate finance”, EGEA, 2022 

    - A. Dell’Acqua, “Corporate Debt Management” (indicated as DM in the syllabus), EGEA, 2018 

    - Teaching material prepared by the lecturer and available on the e-learning platform (reference book extracts, slides, notes, Excel tutorials)

    Last change 07/02/2022 14:31

    Classi: 31 (II sem.) - 32 (II sem.)
    Docenti responsabili delle classi:
    Classe 31: ALESSANDRO NOVA, Classe 32: ALESSANDRO NOVA

    Classe/i impartita/e in lingua italiana

    Conoscenze pregresse consigliate

    Si raccomanda una buona conoscenza dei concetti base delle tematiche del bilancio e del rendiconto finanziario Inoltre, essendo un insegnamento nell’ambito del percorso di Laurea Magistrale si considera utile anche la conoscenza degli elementi basilari della finanza aziendale, in particolare: Il concetto dell’attualizzazione dei flussi finanziari e il valore finanziario del tempo Il concetto generale di costo del capitale Il concetto (generale) di rischio

    PROPEDEUTICITA'

    Si considera propedeutica una buona conoscenza delle tematiche del bilancio e del rendiconto finanziario Essendo un insegnamento nell’ambito del percorso di Laurea Magistrale si considerano propedeutica anche la conoscenza degli elementi basilari della finanza aziendale, in particolare: Il concetto dell’attualizzazione dei flussi finanziari e il valore finanziario del tempo Il concetto generale di costo del capitale Il concetto (generale) di rischio


    Mission e Programma sintetico
    MISSION

    È un corso progredito di finanza aziendale, che si pone l'obiettivo di fornire agli studenti una strumentazione teorica ed applicativa avanzata e innovativa basata su alcuni dei più importanti modelli aziendali sviluppati nell’ambito della finanza aziendale. Il corso spiega le complesse relazioni tra politiche finanziarie (ovvero scelte di investimento e di finanziamento) e valore, fornendo le nozioni fondamentali circa le relazioni tra l’impresa e i suoi stakeholder (azionisti, finanziatori etc.). L’obiettivo del corso è quello di dotare gli studenti di una completa strumentazione teorica ed applicativa avanzata della finanza aziendale, così da poter comprendere la logica economica e finanziaria delle scelte di investimento e finanziamento nelle imprese. Nel corso vengono analizzate le principali determinanti delle politiche finanziarie d'impresa (teoria del valore, rischio, struttura finanziaria, dividendi, imposte, comportamenti opportunistici), con un successivo accenno all’analisi della visuale dell’impresa da parte degli intermediari finanziari. Il corso fa ampio riferimento sia a casi aziendali concreti che a modelli applicativi, ed è orientato allo sviluppo della capacità dello studente di utilizzare gli strumenti metodologici ricorrenti nella prassi operativa.

    PROGRAMMA SINTETICO

    I principali argomenti che sono affrontati nell'inseganti sono: 

    - La logica dei valori di mercato e la teoria del valore  

    - La logica della finanza applicata al management 

    - I flussi rilevanti nell’ottica finanziaria 

    - I rapporti economici e contrattuali tra azionisti e finanziatori: la ripartizione del valore 

    - Il concetto di rischio in finanza 

    - Il costo del capitale di debito: probabilità di fallimento, tasso di interesse e i costi del fallimento 

    - Il costo del capitale: flussi reali e nominali - L’effetto dell’inflazione 

    - L’approccio CAPM e il significato del beta 

    - L’effetto fiscale del debito e il WACC, il modello APV 

    - La determinazione della struttura finanziaria ottimale: i modelli di riferimento e le soluzioni 

    - La politica dei dividendi e il valore di mercato dell’equity: il dividend discount model 

    - Corporate governance e scelte finanziarie d’impresa: i comportamenti opportunistici 

    - Il rating delle imprese 

    - Credit rating e credit risk pricing 

    - Gli strumenti di finanziamento a titolo di debito e gli strumenti finanziari “ibridi”


    Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
    CONOSCENZA E COMPRENSIONE
    Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...

    Al termine del corso lo studente, avendo approfondito, anche in modo applicativo, le conoscenze alla base della teoria della finanza aziendale, sarà in grado di utilizzare una strumentazione teorica ed applicativa avanzata che gli consenta di sviluppare uno schema completo di analisi e soluzione delle più importanti tematiche riguardanti la valutazione di azioni e bond e la definizione della struttura finanziaria delle imprese, attraverso la determinazione di parametri adeguati, utilizzando sia le tecniche più consolidate che i modelli più innovativi ed avanzati di applicazione.

    CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
    Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...

    Costruire autonomamente modelli finanziari complessi di valutazione di azioni e bond che utilizzino metodi e parametri diversi, sulla base di una solida conoscenza degli elementi teorici a questi associati. Definire autonomamente la misura del costo del capitale da utilizzare nei processi di valutazione e esaminare le imprese reali sulla base delle più importanti aree della gestione finanziaria come: Analisi dei cash flow, determinazione del costo del capitale di debito, calcolo del beta e del costo del capitale equity, determinazione del WACC e dell’enterprise value, valutazione sulla base del dividend discount model.


    Modalità didattiche
    • Lezioni frontali
    • Lezioni online
    • Testimonianze (in aula o a distanza)
    • Esercitazioni (esercizi, banche dati, software etc.)
    • Lavori/Assignment di gruppo
    DETTAGLI

    - La testimonianza sarà tenuta da un esperto esterno delle procedure di rating delle imprese e avrà l’obiettivo di fornire una spiegazione applicativa del processo di valutazione del rischio di credito 

    - Le esercitazioni (2) si baseranno sull’applicazione pratica delle metodologie illustrate durante le lezioni in modo da fornire agli studenti le conoscenze necessarie all’applicazione in campo professionale 

    - L’assignment di gruppo (facoltativo) rappresenta l’occasione per applicare tutti i principi analizzati durante il corso al caso reale di una società quotata per la quale verrà sviluppata un’analisi in linea con quelle elaborate da analisti finanziari professionali   

     


    Metodi di valutazione dell'apprendimento
      Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •     x
  • Assignment individuale (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  •     x
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    FREQUENTANTI

    Prova scritta con domande a risposta aperta/esercizi: capacità di descrivere e discutere criticamente i principali modelli teorici illustrati e discussi nel corso delle lezioni e capacità di calcolare i principali parametri di costo del capitale con l’obiettivo di identificare il valore delle diverse componenti della struttura a valoro dell’impresa; 

    Prova scritta con domande a risposta chiusa: capacità di riconoscere i concetti e le nozioni fondamentali illustrate durante il corso, fornendo la prova dell’utilizzo degli strumenti di logica finanziaria necessari alla scelta di opzioni alternative;  

    Valutazione del risultato dell’assignment di gruppo: capacità di utilizzare, con riferimento ad un caso reale, l’intero set di conoscenze sviluppate durante il corso, con riferimento all’analisi dei cash flow rilevanti, alla costruzione del costo del capitale di debito, all’applicazione del CAPM al fine di identificare il costo del capitale equity e successivamente il costo medio ponderato del capitale, e all’applicazione del metodo unlevered e al dividend discount model nella determinazione del valore dell’equity 

    NON FREQUENTANTI 

    Prova scritta con domande a risposta aperta/esercizi: capacità di descrivere e discutere criticamente i principali modelli teorici illustrati e discussi nel corso delle lezioni e capacità di calcolare i principali parametri di costo del capitale con l’obiettivo di identificare il valore delle diverse componenti della struttura a valoro dell’impresa; 

    Prova scritta con domande a risposta chiusa: capacità di riconoscere i concetti e le nozioni fondamentali illustrate durante il corso, fornendo la prova dell’utilizzo degli strumenti di logica finanziaria necessari alla scelta di opzioni alternative;  

    Valutazione del risultato dell’assignment di gruppo: capacità di utilizzare, con riferimento ad un caso reale, l’intero set di conoscenze sviluppate durante il corso, con riferimento all’analisi dei cash flow rilevanti, alla costruzione del costo del capitale di debito, all’applicazione del CAPM al fine di identificare il costo del capitale equity e successivamente il costo medio ponderato del capitale, e all’applicazione del metodo unlevered e al dividend discount model nella determinazione del valore dell’equity 


    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    FREQUENTANTI 

    - A. Nova, «Temi avanzati di finanza aziendale», EGEA, 2022  

    - A. Dell’Acqua, «Debt Management» (nel syllabus indicato come DM), EGEA,  2020 

    - Materiale didattico utilizzato in aula e preparato a cura del docente (lucidi, note, file complementari excel) 

     

    NON FREQUENTANTI 

    - A. Nova, «Temi avanzati di finanza aziendale», EGEA, 2022  

    - A. Dell’Acqua, «Debt Management» (nel syllabus indicato come DM), EGEA,  2020 

    - Materiale didattico utilizzato in aula e preparato a cura del docente (lucidi, note, file complementari excel) 

    Modificato il 07/02/2022 14:26