Info
Logo Bocconi

Course 2016-2017 a.y.

30254 - METODO, CRITICA E RICERCA NELLE DISCIPLINE ARTISTICHE II - MODULO II (STORIA DELLA MUSICA) [METHOD AND RESEARCH IN ARTS II - MODULE II (HISTORY OF MUSIC)]


CLEACC

Course taught in Italian


Go to class group/s: 31

CLEACC (6 credits - II sem. - OBS  |  L-ART/05)
Course Director:
STEFANO BAIA CURIONI

Classi: 31 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: PAOLO ALDERIGHI


Obiettivi formativi del corso

Obiettivo del corso è offrire metodi e strumenti concettuali per ascoltare, pensare e analizzare la musica come espressione di un linguaggio artistico specifico e di contesto storico, a cui può contribuire nella definizione di aspetti antropologici, ideologici e socio-culturali.


Risultati di Apprendimento Attesi
Clicca qui per visualizzare i risultati di apprendimento attesi dell'insegnamento

Programma sintetico del corso
Il corso si divide in due parti.
Storia e drammaturgia dell’opera italiana (Prof. Andrea Garavaglia):
  • L’opera italiana è il genere musicale che, nei secoli, ha maggiormente contribuito a scrivere la storia d’Italia e costruirne l’identità culturale e socio-politica. Il modulo, attraverso una selezione di opere significative, traccia, da un lato, le coordinate dello sviluppo storico-estetico del genere, in costante riferimento al contesto culturale e produttivo, dall’altro, presenta metodi e strumenti per lo studio dell’opera in musica e delle sue molteplici fonti (teoriche, letterarie, musicali e audiovisive).
Musica colta e musica jazz: modi e forme di contaminazione (Prof. Paolo Alderighi):
  • Nel modulo si analizzano i rapporti di reciproca influenza tra musica colta e musica jazz nella prima metà del Novecento. L’analisi di organici, forme ed altri elementi strutturali permette di comprendere come ed in quale misura questi due mondi musicali, apparentemente distanti, abbiano potuto influenzarsi vicendevolmente e in alcuni casi fondersi, rendendo problematica la collocazione stilistica di alcune opere. Inoltre l’approfondimento dei generi musicali e degli approcci d'ascolto, in relazione alla profonda trasformazione tecnologica avvenuta nel XX secolo, conduce, infine, a una riflessione sul concetto di musica d’arte.

Modalità didattiche
Clicca qui per visualizzare le modalità didattiche

Modalità di accertamento dell'apprendimento

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
L'esame sarà in forma orale per il primo modulo (Prof. Garavaglia) ed in forma scritta per il secondo modulo (Prof. Alderighi).

Testi d'esame
La bibliografia d’esame, che è differenziata per studenti frequentanti e non frequentanti, è comunicata all’inizio del corso.
Modificato il 21/03/2016 12:31