Info
Logo Bocconi

Course 2015-2016 a.y.

30173 - CORPORATE BANKING


CLEAM - CLEF - CLEACC - BESS-CLES - BIEMF
Department of Finance

Course taught in Italian


Go to class group/s: 31

CLEAM (6 credits - I sem. - OP  |  SECS-P/11) - CLEF (6 credits - I sem. - OP  |  SECS-P/11) - CLEACC (6 credits - I sem. - OP  |  SECS-P/11) - BESS-CLES (6 credits - I sem. - OP  |  SECS-P/11) - BIEMF (6 credits - I sem. - OP  |  SECS-P/11)
Course Director:
GIANCARLO FORESTIERI

Classi: 31 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: GIANCARLO FORESTIERI


Obiettivi formativi del corso

Il Corso si propone di esaminare le principali aree di attività in cui si articola il corporate e investment banking nell’ambito delle banche di investimento e delle grandi banche universali. Le aree di attività corrispondono ad operazioni finanziarie che si possono ricondurre sostanzialmente a vari stadi del ciclo di sviluppo delle imprese: il venture capital ed il private equity, la quotazione, i collocamenti sul mercato dei capitali, le operazioni di credito e le formule di finanza strutturata, i processi di ristrutturazione (M&A, LBO, turnaround). Base comune di questi temi sono le metodologie di valutazione delle aziende e degli assets. Il taglio del corso è di tipo applicativo. Da un lato, viene dato ampio spazio alla impostazione/soluzione di problemi di contenuto pratico; dall’altro, è previsto un ciclo di testimonianze (5 o 6) riservate a esponenti del mondo dell’investment banking.


Programma sintetico del corso
  • I modelli di business del Corporate e Investment banking.
  • Applicazioni dei metodi di valutazione.
  • Le attività di advisory: analisi e valutazione delle operazioni di M&A.
  • I leveraged buyout (LBO). Le principali tipologie di operazione, l' architettura societaria e finanziaria.
  • Le ristrutturazioni aziendali e i processi di disinvestimento: ruoli ed attività degli Intermediari.
  • Il mercato del private equity: le strutture societarie e i modelli gestionali.
  • Il private equity e il venture capital: i modelli di valutazione.
  • Le operazioni di IPO: il ruolo e l’attività delle banche di investimento.
  • La valutazione del rischio di credito e la strutturazione delle operazioni.
  • Le attività di finanza strutturata: il project finance e la securitisation.

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame

L’esame si svolge in forma scritta, sia con la modalità ‘prove parziali’, sia con quella ‘prova generale’ a fine corso. Il format d’esame prevede la elaborazione/soluzione di 3 o 4 domande/esercizi, secondo una traccia prefissata, con un tempo a disposizione di 60/90 minuti. Non sono previste differenze tra studenti frequentanti e non frequentanti.


Testi d'esame
  • G. Forestieri, Corporate & Investment Banking, Egea, 2015, terza edizione.

Prerequisiti

Sono raccomandate le conoscenze dei corsi di Sistema finanziario, Matematica finanziaria, Finanza aziendale.

Modificato il 13/07/2015 15:47