Info
Logo Bocconi

Course 2017-2018 a.y.

30013 - DIRITTO COMMERCIALE [COMPANY AND BUSINESS LAW]


CLEAM - CLEACC - CLES-BESS - CLEF
Department of Law

Course taught in Italian


Go to class group/s: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14

CLEAM (7 credits - II sem. - OB  |  IUS/04)
Course Director:
MARIO NOTARI

Classi: 1 (II sem.) - 2 (II sem.) - 3 (II sem.) - 4 (II sem.) - 5 (II sem.) - 6 (II sem.) - 7 (II sem.) - 8 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 1: MARIO NOTARI, Classe 2: MARIA DI SARLI, Classe 3: GIOVANNI BATTISTA BISOGNI, Classe 4: ELENA CARLA BUFFA DI PERRERO, Classe 5: MARCO RIGOTTI, Classe 6: PAOLA MAGNANI, Classe 7: PAOLO CARRIERE, Classe 8: ALESSANDRO SIRONI


Obiettivi formativi del corso

Il corso ha ad oggetto la disciplina delle imprese e delle società. Gli obiettivi formativi perseguiti sono, da un lato, quello di fornire agli studenti le nozioni giuridiche necessarie per comprendere i principali problemi giuridici legati allo svolgimento dell'attività di impresa e i loro riflessi economici; dall'altro, quello di sviluppare negli studenti capacità di analisi critica della disciplina vigente, essenziali nello svolgimento di qualunque attività professionale.


Risultati di Apprendimento Attesi
Clicca qui per visualizzare i risultati di apprendimento attesi dell'insegnamento

Programma sintetico del corso
  • Nozioni e categorie di imprese.
  • La disciplina delle imprese commerciali (pubblicità, scritture contabili, rappresentanza).
  • La disciplina delle imprese (azienda, segni distintivi, proprietà intellettuali, concorrenza, etc).
  • La disciplina delle crisi di impresa.
  • Le società in generale e le società di persone.
  • Le società per azioni.
  • Le società a responsabilità limitata.
  • Trasformazioni, fusioni, scissioni di società, gruppi e scioglimento.

Modalità didattiche

Modalità di accertamento dell'apprendimento
Clicca qui per visualizzare le modalità di accertamento dell'apprendimento

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
L’esame si svolge mediante un colloquio orale, avente ad oggetto tutti gli argomenti indicati nel programma e nel testo d’esame.
Nel corso del colloquio orale vengono verificati
  • L’apprendimento delle nozioni e delle regole degli istituti oggetto d’esame.
  • La capacità di esporre tali nozioni e regole con una corretta terminologia tecnica.
  • L’effettiva comprensione del significato degli istituti, della ratio delle regole e degli interessi tutelati.
Gli studenti frequentano le lezioni e sostengono l'esame con i docenti della propria classe. Il programma d’esame è uguale per gli studenti in corso di tutte le classi, così come per gli studenti iscritti alla classe 0, i quali sostengono l’esame con una delle commissioni delle classi da 1 a 8.
E' inoltre prevista una prova scritta parziale, facoltativa, durante il periodo di sospensione delle lezioni.
La prova scritta parziale:
  • è aperta a tutti gli studenti, anche in debito d’esame;
  • ha ad oggetto una parte del programma, costituita dai capitoli da 1 a 9 (in tema di imprenditore), da 10 a 12 (in tema di società di persone), nonché da 44 a 46 (in tema di crisi di impresa);
  • è composta da 20 domande a risposta multipla (1 punto per ogni risposta corretta, senza penalità) e da 2 domande a risposta aperta di massime 100 parole (6 punti massimi per ciascuna risposta)
  • se superata positivamente: esime dal portare alla prova orale la parte oggetto della prova parziale; dà un risultato in trentesimi, che fa media aritmetica con il voto con-seguito all’orale; vale per gli appelli d’esame sino a luglio (compreso); in caso di mancato superamento della prova orale non può essere nuovamente utilizzata nel successivo appello.


Testi d'esame
Il programma del corso comprende gli argomenti trattati nelle seguenti parti del libro di testo
  • G.F. CAMPOBASSO, Manuale di Diritto Commerciale, Torino, Utet, 2017:
    • Parte Prima (L’imprenditore): tutti i capitoli;
    • Parte Seconda (Le società): tutti i capitoli, tranne i capitoli 22, 24, e 26;
    • Parte Quinta (Le procedure concorsuali): solo i capitoli da 44 a 46.


Modificato il 09/05/2017 12:17

CLEACC (6 credits - I sem. - OB  |  IUS/04)
Course Director:
PAOLA MAGNANI

Classi: 11 (I sem.) - 12 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 11: PAOLA MAGNANI, Classe 12: PAOLA MAGNANI


Obiettivi formativi del corso

Il corso ha due obiettivi formativi: da un lato, fornire un quadro della disciplina dell'impresa nei suoi aspetti e forme; dall'altro, presentare la legislazione in tema di diritti di proprietà intellettuale, approfondendo, in particolare, le tematiche relative al diritto d'autore e ai marchi di impresa. Nell'ambito del corso sono, inoltre, analizzate specifiche tematiche connesse all'attività di impresa (disciplina delle pratiche commerciali scorrette e della pubblicità ingannevole e comparativa).


Risultati di Apprendimento Attesi
Clicca qui per visualizzare i risultati di apprendimento attesi dell'insegnamento

Programma sintetico del corso
  • La nozione di impresa e le forme di esercizio dell'attività di impresa.
  • La società per azioni: costituzione, azioni, organi, scioglimento.
  • L'attività d'impresa e il mercato: la disciplina delle pratiche commerciali scorrette e la pubblicità ingannevole e comparativa.
  • La disciplina dei marchi di impresa: marchi registrati e non registrati, diritti esclusivi, circolazione del marchio.
  • Il diritto d'autore: opere tutelate, diritti patrimoniali e morali, circolazione dei diritti.
  • L'arte applicata all'industria.

Modalità didattiche
Clicca qui per visualizzare le modalità didattiche

Modalità di accertamento dell'apprendimento

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
L'esame finale è in forma scritta.

Testi d'esame
  • I testi d'esame sono indicati all'inizio del corso.
  • Testi d'esame & Articoli on line (verifica disponibilità in Biblioteca).
Modificato il 09/05/2017 12:21

CLES-BESS (7 credits - I sem. - OB  |  4 credits IUS/04  |  3 credits IUS/05)
Course Director:
GAIA SILVIA BALP

Classi: 13 (I sem.) - 14 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 13: GAIA SILVIA BALP, Classe 14: MARIA CHIARA MOSCA


Obiettivi formativi del corso

Il corso ha ad oggetto la disciplina dell'impresa nei suoi vari aspetti e forme e nei suoi rapporti con il mercato. Gli obiettivi formativi perseguiti sono, da un lato, quello di fornire agli studenti le nozioni giuridiche necessarie per comprendere i principali problemi giuridici legati allo svolgimento dell'attività di impresa e i loro riflessi economici; dall'altro, quello di sviluppare negli studenti capacità di analisi critica della disciplina vigente, essenziali nello svolgimento di qualunque attività professionale.


Risultati di Apprendimento Attesi
Clicca qui per visualizzare i risultati di apprendimento attesi dell'insegnamento

Programma sintetico del corso
  • Le categorie di imprenditore: criteri distintivi e disciplina applicabile. In particolare, la disciplina dell'imprenditore commerciale.
  • L'azienda.
  • I segni distintivi e le invenzioni industriali.
  • La disciplina della concorrenza sleale e antitrust.
  • La nozione di società e le società di persone: società semplice, società in nome collettivo, società in accomandita semplice.
  • La società per azioni. Costituzione, conferimenti, azioni, organi sociali, obbligazioni, bilancio, modifiche dello statuto, liquidazione.
  • La società a responsabilità limitata.
  • La disciplina delle società quotate.

Modalità didattiche
Clicca qui per visualizzare le modalità didattiche

Modalità di accertamento dell'apprendimento
Clicca qui per visualizzare le modalità di accertamento dell'apprendimento

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
Esame in forma scritta. Le più specifiche modalità d'esame e l'eventuale differenziazione tra frequentanti e non frequentanti sono indicate all'inizio del corso.

Testi d'esame
  • G.F. CAMPOBASSO, Manuale di Diritto Commerciale, Torino, UTET, ultima edizione, (Parte Prima e Parte Seconda).
  • I più specifici gli argomenti e capitoli che costituiscono materia di studio e d’esame sono indicati nel Programma d’aula inserito nella Repository informatizzata di ciascuna classe del corso.

Gli studenti in debito d'esame saranno tenuti a sostenere l'esame secondo il programma dell'anno corrente.
Modificato il 12/05/2017 12:58

CLEF (7 credits - II sem. - OB  |  IUS/04)
Course Director:
MARIA CHIARA MOSCA

Classi: 9 (II sem.) - 10 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 9: ANDREA ANGELILLIS, Classe 10: FEDERICO GHEZZI


Obiettivi formativi del corso

Il corso ha ad oggetto la disciplina delle imprese e delle società. Gli obiettivi formativi perseguiti sono, da un lato, quello di fornire agli studenti le nozioni giuridiche necessarie per comprendere i principali problemi giuridici legati allo svolgimento dell'attività di impresa e i loro riflessi economici; dall'altro, quello di sviluppare negli studenti capacità di analisi critica della disciplina vigente, essenziali nello svolgimento di qualunque attività professionale.


Risultati di Apprendimento Attesi
Clicca qui per visualizzare i risultati di apprendimento attesi dell'insegnamento

Programma sintetico del corso
  • Nozioni e categorie di imprese.
  • La disciplina delle imprese commerciali (pubblicità, scritture contabili, rappresentanza).
  • La disciplina delle imprese (azienda, segni distintivi, proprietà intellettuali, concorrenza, etc).
  • La nozione di società e i tipi di società.
  • Le società di persone e le società di capitali (modelli e vicende).
  • Trasformazioni, fusioni, scissioni di società, gruppi e scioglimento.

Modalità didattiche
Clicca qui per visualizzare le modalità didattiche

Modalità di accertamento dell'apprendimento
Clicca qui per visualizzare le modalità di accertamento dell'apprendimento

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
Esame in forma scritta.



Testi d'esame
I testi vengono comunicati durante il corso.
Modificato il 09/05/2017 12:24