Info
Logo Bocconi

Course 2019-2020 a.y.

50195 - SEMINARIO DI ATTI GIURIDICI NELL'AMBITO DEL PROCESSO PENALE [CRIMINAL LEGAL PROCEEDINGS SEMINAR]

CLMG
Department of Law

Course taught in Italian

Go to class group/s: 31

CLMG (3 credits - I sem. - OP)
Course Director:
MARIATERESA MAGGIOLINO

Classi: 31 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: GAIA CANESCHI


Conoscenze pregresse consigliate

Per una proficua frequenza del seminario, si consiglia di conoscere i concetti di base del diritto penale sostanziale e del diritto processuale penale.


Mission e Programma sintetico
MISSION

Il seminario ha come oggetto lo scritto giuridico in materia penale, inteso come ogni atto avente rapporto funzionale con l’attività giurisdizionale: non solo, pertanto, gli atti giudiziari e quelli inerenti all’attività processuale, ma anche gli atti prodromici al giudizio e, più in generale, tutti gli scritti connessi alla soluzione di problemi di carattere penale. Nel percorso formativo viene affrontata l’impostazione metodologica in senso stretto, con l’indicazione delle modalità con cui trattare la questione prospettata in termini di fatto e l’approfondimento dei conseguenti problemi di diritto. Uno specifico focus è dedicato anche alla parte tecnica, attraverso l’analisi e l’elaborazione dei principali atti giudiziari penali sia sotto il profilo del contenuto e della trattazione logico-sistematica degli argomenti, sia con riguardo alla forma, intesa come cura del lessico e come adeguatezza del linguaggio rispetto al contesto.

PROGRAMMA SINTETICO
  • Verità giudiziale ed epistemologia giudiziaria.
  • Prova e dialettica.
  • Tecniche e metodi di scrittura forense.
  • La redazione del parere motivato richiesto al difensore.
  • L’impostazione degli argomenti nella memoria difensiva.
  • Analisi e struttura degli atti del giudice penale.
  • L’impugnazione della sentenza penale: elaborazione e struttura dell’atto di appello.
  • Gli atti giudiziari in tema di misure cautelari.
  • Gli atti della parte civile nel processo penale.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Conoscere gli atti giudiziari in materia penale.
  • Identificare l’ambito di applicazione degli stessi nell’ambito del procedimento penale.
  • Conoscere e impiegare le modalità di rappresentazione dei fatti giuridicamente rilevanti e le tecniche di argomentazione giuridica.
  • Impostare correttamente gli argomenti logico-giuridici nell’ambito della struttura dell’atto.
CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Redigere una bozza degli atti giuridici trattati durante il seminario.
  • Dimostrare abilità di comunicazione ed esposizione per iscritto con un linguaggio giuridico appropriato.
  • Impostare correttamente possibili linee difensive.
  • Utilizzare le tecniche di persuasione argomentativa.

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Analisi casi studio / Incidents guidati (tradizionali, multimediali)
  • Lavori/Assignment individuali
  • Lavori/Assignment di gruppo
DETTAGLI

Le lezioni frontali sono alternate ad esercitazioni del tipo assignments individuali da svolgere a casa con successiva discussione in aula. Tutti gli argomenti sono trattati con modalità didattiche fortemente interattive: analisi di casi pratici, discussione tra team, proiezione di slides e filmati, nonché simulazioni in aula.

  • Analisi/casi studio: attraverso lo studio di casi concreti, è prevista la spiegazione delle scelte difensive e l’approfondimento degli atti giuridici inerenti al caso trattato.
  • Lavori individuali: è prevista l’assegnazione di uno o due assignments individuali da svolgere a casa, consistenti nella stesura degli atti trattati in aula.
  • Lavori di gruppo: è prevista una simulazione in aula previa assegnazione di una traccia da parte del docente.

Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Assignment individuale (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  • x   x
  • Assignment di gruppo (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  • x    
  • Partecipazione in aula (virtuale, fisica)
  • x    
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    La frequenza è obbligatoria al fine dell’acquisizione dei crediti formativi per l’80% delle ore di lezione di cui si compone il corso. Non è prevista la modalità non frequentante. La frequenza viene accertata dal docente presente in aula. La valutazione finale consiste in un giudizio complessivo (“pass” o “fail”) sulla qualità della partecipazione durante le lezioni in aula e sui risultati degli elaborati assegnati. Questi ultimi sono valutati in base ai seguenti criteri:

    • Coerenza con la traccia assegnata.
    • Precisione nella rappresentazione dei fatti.
    • Completezza e sostenibilità delle argomentazioni giuridiche.
    • Capacità nella ricerca e nell’analisi delle fonti (giurisprudenza e dottrina).
    • Persuasività argomentativa.
    • Chiarezza espositiva scritta e orale.

    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI
    • Materiale distribuito in aula e caricato sulla pagina Bboard.
    • Le slides proiettate in aula. 
    Modificato il 13/06/2019 15:37