Info
Logo Bocconi

Course 2018-2019 a.y.

50019 - INFORMATICA PER GIURISPRUDENZA [COMPUTER SKILLS FOR LAW]

CLMG
IT Education Services Center

Course taught in Italian


Go to class group/s: 19 - 20

CLMG (3 credits - I sem. - OB)
Course Director:
BARBARA INDOVINA

Classi: 19 (I sem.) - 20 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 19: GIANLUCA PEDRAZZINI, Classe 20: BARBARA INDOVINA


Mission e Programma sintetico
MISSION

L’obiettivo del corso è quello di creare figure capaci di integrare il sapere giuridico con competenze informatiche specifiche e di livello avanzato. Il corso fornisce dunque, da una parte, le conoscenze relative alle molteplici aree di applicazione dell'informatica nei contesti giuridici (contratti online, informatizzazione del processo civile, reati informatici e Computer Forensics, protezione dei dati personali e diritto d’autore - con particolare attenzione al Web e agli strumenti social), fornendo esempi di attualità e richiamando casi concreti riscontrabili nella professione. Dall’altra fornisce le competenze tecniche e pratiche per la ricerca di documentazione giuridica online attraverso siti web istituzionali e banche dati giuridiche, e per la stesura di documenti giuridici professionali.

PROGRAMMA SINTETICO

Il corso affronta diverse tematiche legate all'informatica giuridica sia sotto l'aspetto tecnologico sia sotto l'aspetto giuridico. I principali argomenti oggetto del corso sono:

  • Passato, presente e futuro dell’Informatica Giudica.
  • La ricerca dell’informazione giuridica (utilizzo delle banche dati e dei siti giuridici).
  • E-government e Codice dell’Amministrazione Digitale.
  • Informatizzazione della giustizia (in particolare, il processo civile telematico).
  • Elaborazione di documenti giuridici (Microsoft Word, gestione metadati, il formato .pdf).
  • Diritto d’autore e nuove tecnologie.
  • E-commerce e contratti online.
  • Trattamento dei dati personali (privacy).
  • Sicurezza Informatica.
  • Reati informatici e Computer Forensics.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Comprendere le molteplici problematiche connesse all'impatto tecnologico nella società giuridica.
  • Conoscere il funzionamento del processo civile telematico.
  • Comprendere l'impatto delle nuove tecnologie in ambito processuale.
  • Comprendere i rischi derivanti dall'utilizzo dei social network.
  • Conoscere le caratteristiche della Legislazione in tema di trattamento dei dati personali.
  • Conoscere i principi posti a base della sicurezza informatica.
CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Effettuare ricerche giuridiche efficaci e complete utilizzando le banche dati giuridiche e i siti istituzionali.
  • Redigere correttamente un documento professionale utilizzando Microsoft Word.

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
DETTAGLI

Oltre a lezioni frontali l'insegnamento prevede lezioni in aula informatica in relazione all'utilizzo delle banche dati. A lezione vengono anche affrontati argomenti di attualità connessi all'informatica giuridica. Gli studenti possono anche frequentare del laboratori facoltativi (tutoring) per esercitarsi ulteriormente sulle banche dati professionali.


Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •   x x
    STUDENTI FREQUENTANTI

    L'esame può essere sostenuto in due modalità distinte: prove parziali o esame generale.

    • Le prove parziali sono riservate ai frequentanti (almeno il 75% degli incontri) e sono riferite specificatamente agli argomenti dei capitoli indicati nel programma del corso. Possono essere sostenute solo dagli studenti del secondo anno. Non è possibile sostenere o ripetere le prove parziali negli anni successivi. Chi non consegue almeno 18 nella prima prova parziale non può accedere alla seconda. Per superare le prove parziali è necessario conseguire un punteggio sufficiente (>=18) in entrambe. Il voto finale è dato dalla media delle due prove.
    • Le prove generali sono rivolte a coloro che non hanno sostenuto o non hanno superato le prove parziali.

    Per entrambe le modalità l'esame prevede domande a scelta multipla, domande aperte ed esercizi al computer.

    STUDENTI NON FREQUENTANTI

    L'esame può essere sostenuto solo in modalità esame generale. Non è possibile sostenere le prove parziali. L'esame prevede domande a scelta multipla, domande aperte ed esercizi al computer.


    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI
    • M. BALLERINI, M. DE PRA, B. INDOVINA, G.PEDRAZZINI (a cura di A. CLERICI), Informatica giuridica, Egea, 2016.
    • Oltre ad aggiornamenti al testo che sono resi disponibili a inizio corso.
    Modificato il 24/07/2018 09:59