Info
Logo Bocconi

Course 2019-2020 a.y.

30388 - ECONOMIA E MANAGEMENT DEI MEDIA [MEDIA INDUSTRIES: THEORY AND PRACTICE]

Department of Management and Technology

Course taught in Italian

Go to class group/s: 31

CLEAM (6 credits - I sem. - OP  |  SECS-P/07) - CLEF (6 credits - I sem. - OP  |  SECS-P/07) - CLEACC (6 credits - I sem. - OP  |  SECS-P/07) - BESS-CLES (6 credits - I sem. - OP  |  SECS-P/07) - WBB (6 credits - I sem. - OP  |  SECS-P/07) - BIEF (6 credits - I sem. - OP  |  SECS-P/07) - BIEM (6 credits - I sem. - OP  |  SECS-P/07) - BEMACS (6 credits - I sem. - OP  |  SECS-P/07)
Course Director:
FABRIZIO PERRETTI

Classi: 31 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: FABRIZIO PERRETTI


Mission e Programma sintetico
MISSION

Le edizioni online dei quotidiani sono in grado di raggiungere un equilibrio economico in grado di compensare la costante riduzione dei lettori e delle vendite delle edizioni cartacee? Come cambia lo scenario delle imprese televisive in presenza di nuovi soggetti come YouTube, Netflix o Amazon? Quali sono le prospettive di sviluppo delle radio e come servizi di streaming gratuiti e a pagamento come Spotify o Apple Music le condizionano? Come i social media quali Facebook, Twitter o Instagram, modificano la fruizione dei contenuti e ridefiniscono il ruolo dei media tradizionali nella loro distribuzione? Queste sono solo alcune delle domande che il corso si propone di affrontare. Il corso si focalizza sulle strutture economiche e sulle dinamiche competitive che caratterizzano i media, ovvero quei settori rappresentati dai mezzi di comunicazione di massa. I media, oltre ad avere una dimensione economica, sociale e politica molto rilevante nella nostra società, sono anche attraversati da intensi fenomeni di innovazione tecnologica e da una crescente attenzione da parte del legislatore che ne ridefiniscono i confini e l'operatività. L'obiettivo del corso è quello di far comprendere: le logiche economiche e manageriali dei media; la complessità e la varietà che caratterizza i diversi settori e le differenti tipologie di imprese; le variabili e le condizioni operative che determinano i fattori critici di successo e ne condizionano lo sviluppo futuro.

PROGRAMMA SINTETICO
  • Introduzione.
  • Il sistema dei media: i confini settoriali e l’evoluzione dei settori.
  • Quotidiani e Riviste.
    • Le dimensioni della concorrenza: la differenziazione nel caso dei quotidiani.
    • Il modello di business: Le attività caratteristiche del quotidiano.

    • Le strategie di crescita e sviluppo dell’impresa editoriale.

    • L’equilibrio economico-finanziario dei quotidiani.
    • Le riviste: le differenze rispetto ai quotidiani.
  • La Televisione e la Radio.
    • I modelli economici della televisione (pubblica, commerciale, pay).
    • Teoria e pratica della costruzione del palinsesto.
    • I programmi televisivi: produzione e mercato dei diritti.
    • La dimensione geografica del mercato.
    • La regolamentazione della televisione.
    • L’equilibrio economico e finanziario.
    • La Radio: le differenze rispetto alla televisione.
  • I Social Media.
    • Tipologie
.
    • Modelli di business.
    • Relazioni con i media tradizionali.
    • Prospettive e problemi.
  • Conclusioni.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Identificare gli elementi principali che caratterizzano la struttura e la dinamica evolutiva del settore dei media.
  • Riconoscere la rilevanza delle variabili tecnologiche, economiche, politiche e sociali nelle logiche manageriali delle imprese che operano nel campo dei media.
  • Distinguere gli aspetti essenziali per la gestione dei contenuti e dei canali di distribuzione nelle diverse imprese dei media.
  • Comprendere le sfide competitive e le opzioni strategiche a disposizione delle imprese che operano nel settore dei media.
CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Svolgere un’analisi del settore dei media e dei diversi segmenti di cui si compone, evidenziandone opportunità e minacce strategiche e punti di forza e di debolezza delle imprese che vi operano.
  • Analizzare casi pratici di condotte competitive delle imprese dei media sulla base delle conoscenze teoriche acquisite.
  • Utilizzare indici, strumenti e concetti impiegati nel settore dei media, con un linguaggio tecnico appropriato.
  • Suggerire possibili linee di sviluppo del settore dei media e delle relative opzioni strategiche per le imprese che vi operano. 

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Testimonianze (in aula o a distanza)
  • Analisi casi studio / Incidents guidati (tradizionali, multimediali)
DETTAGLI

Durante il corso, oltre alle lezioni frontali, sono svolte le seguenti attività:

  • Testimonianze in aula tenute da manager e protagonisti del settore dei media. Tali interventi permettono di cogliere i principali trend del settore dei media e di comprendere le logiche di gestione delle imprese che vi operano.
  • Analisi di alcuni casi di studio e incident guidati, che consentono di applicare i concetti e i modelli condivisi nel corso delle lezioni frontali. 

Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •     x
    STUDENTI FREQUENTANTI

    La prova scritta consiste in una serie di domande a risposta aperta sui contenuti del corso trattati in aula e relativi ai materiali didattici per frequentanti.

    STUDENTI NON FREQUENTANTI

    La prova scritta consiste in una serie di domande a risposta aperta sui contenuti del corso relativi ai materiali didattici per non-frequentanti.


    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI
    • F. PERRETTI, S. BASAGLIA, Economia e Management dei Media, Egea, 2018.
    • Slide del corso, casi aziendali ed eventuali letture aggiuntive, disponibili sulla piattaforma e-learning https://blackboard.unibocconi.it/).
    STUDENTI NON FREQUENTANTI
    • F. PERRETTI, S. BASAGLIA, Economia e Management dei Media, Egea, 2018.
    • Letture e/o libri aggiuntivi comunicati all'inizio del corso.
    • Casi aziendali disponibili sulla piattaforma e-learning (https://blackboard.unibocconi.it/).
    Modificato il 31/05/2019 07:52