Info
Logo Bocconi

Course 2018-2019 a.y.

30275 - LE IMPRESE DELLA MODA: MODELLI DI BUSINESS E STRATEGIE DI SVILUPPO EMERGENTI [FASHION COMPANIES: BUSINESS MODELS AND EMERGING GROWTH STRATEGIES]

Department of Management and Technology

Course taught in Italian


Go to class group/s: 31

CLEAM (6 credits - II sem. - OP  |  SECS-P/07) - CLEF (6 credits - II sem. - OP  |  SECS-P/07) - CLEACC (6 credits - II sem. - OP  |  SECS-P/07) - BESS-CLES (6 credits - II sem. - OP  |  SECS-P/07) - WBB (6 credits - II sem. - OP  |  SECS-P/07) - BIEF (6 credits - II sem. - OP  |  SECS-P/07) - BIEM (6 credits - II sem. - OP  |  SECS-P/07) - BIG (6 credits - II sem. - OP  |  SECS-P/07) - BEMACS (6 credits - II sem. - OP  |  SECS-P/07)
Course Director:
SALVATORE TESTA

Classi: 31 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: SALVATORE TESTA


Mission e Programma sintetico
MISSION

Il Corso Le Imprese della Moda ha l'obiettivo di offrire agli studenti del CLEAM e di altri Corsi di Laurea Triennale l'opportunità di comprendere la realtà delle imprese della moda e del lusso, attraverso l’approfondimento delle tematiche fenomenologiche, economiche e manageriali relative all’intera filiera del settore e alle imprese che ne fanno parte, con un focus specifico sul “modello italiano”.

PROGRAMMA SINTETICO
  • Fenomenologia della moda e del lusso.
  • Le dinamiche di domanda e di offerta. I numeri del business a livello internazionale.
  • Struttura e logica strategica del settore moda/lusso.
  • I modelli tradizionali operativi e di offerta: programmato v.s. continuativi v.s. fast fashion.
  • Identità di Brand e Identità di Paese.
  • Strategie di Brand e Identità stilistica.
  • I nuovi modelli emergenti: gli e-tailer e gli on-line retailer.
  • I modelli tradizionali: i mass retailer off line.
  • Le strategie di prodotto e il Merchandising Plan.
  • Le strategie commerciali multi-canale.
  • La responsabilità ambientale e sociale.
  • Un nuovo modello emergente: l'economia circolare.
  • Le strategie omni-channel e i nuovi modelli digital first.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Comprendere la logica e articolazione del settore moda/lusso.
  • Approfondire la dimensione della stagionalità del business e la interdipendenza dei processi operativi stagionali.
  • Acquisire dei modelli specifici per la gestione strategica e operativa dei processi caratteristici del settore.
  • Delineare le prospettive evolutive del settore e i nuovi modelli emergenti.
  • Approfondire le tematiche della Corporate Social Responsibility applicata alle aziende della moda/lusso.
CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Realizzare un'analisi del settore e del sistema competitivo.
  • Definire una strategia di segmentazione e posizionamento di un'impresa e di un brand.
  • Delineare le strategie di brand di diverse tipologie di impresa/modelli di business.
  • Definire e implementare le strategie multi-channel di un'impresa e di un brand.
  • Delineare le strategie responsabili (ambientali, sociali, etiche) di un'impresa moda/lusso.

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Testimonianze (in aula o a distanza)
  • Analisi casi studio / Incidents guidati (tradizionali, multimediali)
  • Lavori/Assignment di gruppo
DETTAGLI
  • Lezioni teoriche: inquadramento del tema e presentazione di modelli manageriali specifici.
  • Discussione di casi: applicazione a casi concreti delle teorie e dei modelli teorici.
  • Testimonianze: presentazione di esperienze concrete e interazione con testimoni aziendali.
  • Lavoro di gruppo: sviluppo di un progetto teorico e applicativo su un tema specifico del corso.

Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •     x
  • Assignment di gruppo (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  •     x
  • Partecipazione in aula (virtuale, fisica)
  •     x
    STUDENTI FREQUENTANTI
    • Prova scritta finale individuale: basata su lezioni e discussione casi e testimonianze + libri di testo, 75% valutazione complessiva, volta a verificare le conoscenze teoriche applicate ai casi empirici.
    • Lavoro di gruppo: 25% valutazione complessiva.
    STUDENTI NON FREQUENTANTI
    • Prova scritta finale individuale: basata su libri di testo, 100%, volta ad a verificare la comprensione dei modelli teorici e delle esperienze empiriche.

    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI
    • S. SAVIOLO, S. TESTA, Le imprese del sistema moda, ETAS, 2005.
    • F.R. RINALDI, S. TESTA, L’impresa moda responsabile. Integrare etica ed estetica nella filiera, EGEA, 2013.

     

    STUDENTI NON FREQUENTANTI
    • S. SAVIOLO, S. TESTA, Le imprese del sistema moda, ETAS, 2005.
    • F.R. RINALDI, S. TESTA, L’impresa moda responsabile. Integrare etica ed estetica nella filiera, EGEA, 2013.
    • J.N. KAPFERER, Lusso, Nuove sfide, nuovi sfidanti, Franco Angeli, 2016.
    Modificato il 20/06/2018 08:38