Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Course 2020-2021 a.y.

30014 - GESTIONE DELLA TECNOLOGIA, DELL'INNOVAZIONE E DELLE OPERATIONS [TECHNOLOGY AND OPERATIONS]

CLEAM
Department of Management and Technology

Course taught in Italian


Go to class group/s: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8

CLEAM (7 credits - I sem. - OB  |  SECS-P/08)
Course Director:
SALVATORE VICARI

Classi: 1 (I sem.) - 2 (I sem.) - 3 (I sem.) - 4 (I sem.) - 5 (I sem.) - 6 (I sem.) - 7 (I sem.) - 8 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 1: VINCENZO BAGLIERI, Classe 2: CARLO GIOVANNI MAMMOLA, Classe 3: SALVATORE VICARI, Classe 4: ALBERTO GRANDO, Classe 5: NADER SABBAGHIAN, Classe 6: ANTONIO TENCATI, Classe 7: EMANUELA PRANDELLI, Classe 8: PAOLA CILLO


Conoscenze pregresse consigliate

Sono consigliate conoscenze di base di economia aziendale, micro e macroeconomia, organizzazione aziendale e programmazione e controllo.


Mission e Programma sintetico
MISSION

Il corso si propone di illustrare gli aspetti fondamentali della capacità competitiva dell'impresa moderna, che utilizza la tecnologia come base primaria della propria crescita. La tecnologia è determinante non solo perché essa è essenziale per la produttività del sistema economico, ma anche del sistema industriale e delle singole imprese. Un secondo aspetto del corso è il tema dell'innovazione, cui è affidata nell'impresa la sistematica creazione di un vantaggio competitivo. Da ultimo il corso affronta il tema delle "operations", attività che caratterizzano l'esistenza stessa dell'impresa moderna, sia essa industriale o di servizi. Con questo termine si intende l'insieme delle attività di progettazione e gestione dei processi che guidano l’approvvigionamento degli input produttivi, la loro trasformazione in prodotti/servizi e la distribuzione ai rispettivi mercati.

PROGRAMMA SINTETICO

I parte:

  • Innovazione, società sviluppo economico.
  • Conoscenza, risorse e innovazione.
  • Diffusione ed evoluzione della tecnologia.
  • Le forme dell’innovazione.
  • Il comportamento dell'impresa innovativa.
  • Le principali fonti dell'innovazione.
  • Il processo innovativo.
  • Tecnologia e commercializzazione del nuovo prodotto.

II parte:

  • Le operations nella produzione industriale e nei servizi.
  • La gestione degli approvviginamenti.
  • La gestione della logistica distributiva.
  • Lean management e digital transformation nelle operations
  • Reti di produzione, supply chain e globalizzazione.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Descrivere le principali teorie, i concetti e il linguaggio che caratterizza il campo dell'innovazione, della tecnologia e delle operations.
  • Dialogare con chi si occupa in modo specialistico delle funzioni di ricerca, sviluppo di nuovi prodotti, marketing, produzione.
CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Comprendere le dinamiche delle attività di ricerca e sviluppo e dell'innovazione dei prodotti e dei servizi e nell'ambito delle operations e di dialogare con chi si occupa in modo specialistico delle funzioni di ricerca, sviluppo di nuovi prodotti, marketing, produzione.

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Lezioni online
  • Testimonianze (in aula o a distanza)
  • Analisi casi studio / Incidents guidati (tradizionali, multimediali)
  • Lavori/Assignment individuali
  • Lavori/Assignment di gruppo
DETTAGLI
  • Il corso prevede che vi sia una classe di tipo virtuale, in cui le lezioni vengono impartite esclusivamente online.
  • Per tutte le altre classi, le lezioni in presenza e in modalità virtuale si alterneranno in modo che lo studente abbia la possibilità di frequentare, le lezioni  alternando di settimana in settimana, in presenza fisica in aula e in modo virtuale, secondo il modello definito "Blended.
  • Le lezioni, frontali e online, servono a inquadrare sotto il profilo teorico i principali modelli teorici relativi alla Tecnologia e al mondo delle Operations.
  • Gli esercizi e gli assignement, individuali e di gruppo, hanno lo scopo di consentire allo studente di verifricare in itinere il processo di apprendimento.
  • Le testimonianze hanno l'obiettivo di declinare nella realtà operativa aziendale alcuni dei concetti trattati durante il corso.
  • I casi consentono allo studente dapprima di affrontare un processo di selezione delle informazioni rilevanti e poi di comporre un quadro di analisi necessario per formulare alcune delle decisoni sui temi di innovation e operations management

Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •   x x
  • Assignment individuale (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  • x    
  • Assignment di gruppo (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  • x    
    STUDENTI FREQUENTANTI

    Mediante il processo di valutazione si vogliono verificare le seguenti modalità di apprendimento:

    • Con riferimento agli assignement individuali, l'obiettivo è verificare il livello di apprendimento in itinere, al fine di consentire allo studente di adottare durante il corso le più appropriate modalità di apprendimento e di studio.
    • La valutazione delle attività di gruppo consente di aiutare lo studente a comprendere che l'apprendimento non è solo un fatto individuale, ma riguarda anche dinamiche di tipo sociale, nello specifico d'interazione con i colleghi.
    • Gli assignement individuali e di gruppo pesano per il 6% del voto complessivo.
    • Per quanto riguarda le prove parziali e la prova finale, si vuole verificare la conoscenza delle principali teorie, dei concetti e del linguaggio che caratterizza il campo dell'innovazione, della tecnologia e delle operations. L’esame scritto consiste in domande a risposta chiusa o a risposta aperta. Le domande possono contemplare aspetti di teoria, piccoli esercizi, disegno di grafici, e così via. Il peso dell'esame scritto è il 94%.
    STUDENTI NON FREQUENTANTI

    Mediante la prova scritta si vogliono verificare le conoscenze acquisite con lo studio del libro di testo e in particolare la conoscenza delle principali teorie, dei concetti e del linguaggio che caratterizza il campo dell'innovazione, della tecnologia e delle operations.

    • L’esame scritto consiste in domande a risposta chiusa o a risposta aperta. Le domande possono contemplare aspetti di teoria, piccoli esercizi, disegno di grafici, e così via. Il peso dell'esame scritto è il 100%.

    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI
    • Grando Vicari, Gestione della tecnologia, dell’innovazione e delle operations, Egea, 2019, con l’esclusione dei capp. 7 e 13.
    • Materiale di aula (filmati, casi, slide) e il contenuto delle testimonianze.
    STUDENTI NON FREQUENTANTI
    • A. GRANDO, S. VICARI, Tecnologia, innovazione e attività operative,  Egea, 2019, tutto il testo senza esclusioni.
    Modificato il 20/07/2020 15:28