Info
Logo Bocconi

Course 2018-2019 a.y.

30006 - SISTEMA FINANZIARIO / FINANCIAL MARKETS AND INSTITUTIONS

Department of Finance

La classe 31 e 32 sono riservate agli studenti in scambio (incoming)



For the instruction language of the course see class group/s below

Go to class group/s: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 15 - 16 - 17 - 18 - 21 - 22 - 31 - 32

CLEAM (6 credits - I sem. - OBBC  |  SECS-P/11) - CLEF (6 credits - I sem. - OBBC  |  SECS-P/11)
Course Director:
STEFANO ZORZOLI

Classi: 1 (I sem.) - 2 (I sem.) - 3 (I sem.) - 4 (I sem.) - 5 (I sem.) - 6 (I sem.) - 7 (I sem.) - 8 (I sem.) - 9 (I sem.) - 10 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 1: MANUELA GERANIO, Classe 2: ANDREA TORTOROGLIO, Classe 3: PIER LUIGI FABRIZI, Classe 4: LUCIA SPOTORNO, Classe 5: MATTEO VIZZACCARO, Classe 6: LUCIA SPOTORNO, Classe 7: GIMEDE GIGANTE, Classe 8: ANNA EUGENIA OMARINI, Classe 9: DANIELE CORBINO, Classe 10: STEFANO ZORZOLI

Classe/i impartita/e in lingua italiana

Mission e Programma sintetico
MISSION

Lo studio degli argomenti proposti dal programma del corso desidera agevolare gli studenti nella comprensione degli elementi che caratterizzano il comportamento dei soggetti che operano nel sistema finanziario (investitori, intermediari finanziari, Autorità di vigilanza, ecc.), tenendo conto degli assetti regolamentari del contesto italiano.

PROGRAMMA SINTETICO

Il corso intende offrire conoscenze di base in tema di:

  • Caratteristiche degli strumenti finanziari (titoli obbligazionari, azioni, cambi, contratti derivati).
  • Struttura e funzionamento dei mercati finanziari regolamentati e over-the-counter.
  • Metodi di analisi e valutazione degli investimenti finanziari.
  • Profili gestionali delle banche e degli altri intermediari finanziari e relative implicazioni di natura regolamentare.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Identificare e distinguere le caratteristiche giuridico-tecniche degli strumenti finanziari delle diverse tipologie.
  • Identificare e distinguere le caratteristiche di struttura e funzionamento e i relativi profili di regolamentazione dei mercati finanziari.
  • Identificare e distinguere le caratteristiche e le implicazioni metodologiche dei diversi criteri di analisi degli investimenti finanziari.
  • Spiegare le caratteristiche dei principali profili gestionali delle banche e degli altri intermediari finanziari, distinguendo le relative implicazioni regolamentari.

In generale, lo studente sarà in grado di comprendere gli elementi che caratterizzano il comportamento dei soggetti che operano nel sistema finanziario (investitori, intermediari finanziari, Autorità di vigilanza, …).

CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Comparare le caratteristiche giuridico-tecniche degli strumenti finanziari delle diverse tipologie.
  • Esaminare le caratteristiche di struttura e funzionamento e i relativi profili di regolamentazione dei mercati finanziari.
  • Utilizzare i diversi criteri di analisi degli investimenti finanziari.
  • Valutare e discutere le caratteristiche dei principali profili gestionali delle banche e degli altri intermediari finanziari, distinguendo le relative implicazioni regolamentari.

In generale, lo studente sarà in grado di valutare e discutere il comportamento dei soggetti che operano nel sistema finanziario (investitori, intermediari finanziari, Autorità di vigilanza, …).


Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Esercitazioni (esercizi, banche dati, software etc.)
DETTAGLI

La didattica del corso è fondata sullo svolgimento di lezioni frontali in aula. Per migliorare l’apprendimento dei temi oggetto del programma è organizzato un ciclo di esercitazioni, dedicate all’analisi di alcuni argomenti che presentano un taglio di tipo quantitativo. Durante le esercitazioni non sono trattati nuovi argomenti, ma ripresi alcuni temi già trattati a lezione, con l’obiettivo di facilitare l’apprendimento degli aspetti applicativi e di calcolo.


Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •   x x
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    Le modalità di esame non prevedono distinzioni tra studenti frequentanti e non frequentanti. Gli esami si svolgono in forma scritta e individuale, con modalità mista multiple choice questions (85% circa della valutazione) e domanda aperta (15% circa della valutazione). Gli studenti possono optare per il sostenimento di una prova parziale. 

    • Modalità “prova generale”: l’esame si articola come segue:
      • 24 domande del tipo multiple choice (risposta esatta = +1,10 punti; risposta errata = - 0,20 punti; nessuna risposta = 0 punti).
      • Una domanda a risposta aperta, a contenuto qualitativo o quali-quantitativo (valutazione: 0-5 punti).  
    • Modalità “prove parziali”: lo studente può sostenere l’esame in due parti, sostenendo una prima prova parziale, relativa ai temi trattati nelle prime 12 lezioni del programma, separatamente dalla seconda prova, ovviamente relativa alle successive 12 lezioni, sulla base della stessa articolazione descritta per la “prova generale” (domande “multiple choice” e domanda aperta).

    Sia le domande del tipo multiple choice questions sia la domanda aperta propongono argomenti trattati durante le lezioni in aula, durante le esercitazioni e sul libro di testo.


    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI
    • Libro di testo: Sistema finanziario, Graw-Hill Education Create, edizione 2017 (codice 30006). Le parti del volume che devono essere preparate ai fini dell’esame sono accuratamente comunicate agli studenti nei giorni antecedenti all'inizio del corso.
    • Sulla piattaforma e-learning delle diverse classi del corso sono in alcuni casi caricati dai docenti alcuni materiali di supporto allo studio, che peraltro non trattano in alcun modo argomenti diversi e ulteriori da quelli trattati nel libro di testo. A titolo di esempio, tali materiali sono rappresentati da esercitazioni applicative, volte a migliorare la comprensione di temi di carattere quantitativo comunque già discussi in aula.
    Modificato il 18/06/2018 08:52

    CLMG (6 credits - I/II sem. - OP  |  SECS-P/11) - BIEF (6 credits - I/II sem. - OBBC  |  SECS-P/11) - BIEM (6 credits - I/II sem. - OBBC  |  SECS-P/11)
    Course Director:
    VIKTAR FEDASEYEU

    Classes: 15 (I sem.) - 16 (I sem.) - 17 (I sem.) - 18 (I sem.) - 21 (I sem.) - 22 (I sem.) - 31 (I sem.) - 32 (II sem.)
    Instructors:
    Class 15: SILVIO PETRICONI, Class 16: VIKTAR FEDASEYEU, Class 17: VIKTAR FEDASEYEU, Class 18: NICOLA LIMODIO, Class 21: FILIPPO DE MARCO, Class 22: FILIPPO DE MARCO, Class 31: NICOLA LIMODIO, Class 32: SILVIO PETRICONI

    Class group/s taught in English

    Mission & Content Summary
    MISSION

    The main objective of this course is to provide the students with a general understanding of the different functions performed by financial markets and institutions and their role in the economic system. We start by giving a brief overview of the functions of the financial system and its connections to the real economy. We then study the functioning of financial markets and the main financial instruments. Finally, we study the economics of different types of financial institutions.

    CONTENT SUMMARY
    • The first part of the course analyzes in detail the characteristics of the major financial assets, and describes the institutional characteristics of the markets in which these assets are traded.
    • The second part of the course studies in detail the objectives as well as the organization of the major financial intermediaries (commercial banks, investment banks, mutual funds) that allow to match demand and supply of funds when securities markets do not function perfectly. 

    Intended Learning Outcomes (ILO)
    KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
    At the end of the course student will be able to...
    • Understand the functioning of financial markets and the role of financial institutions within the economic system.
    APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
    At the end of the course student will be able to...
    • Interpret and assess the role of financial institutions and their behavior within the economic system.

    Teaching methods
    • Face-to-face lectures
    DETAILS

    Lectures.


    Assessment methods
      Continuous assessment Partial exams General exam
  • Written individual exam (traditional/online)
  •   x x
    ATTENDING AND NOT ATTENDING STUDENTS

    There are two written exams:

    • A partial exam around the second half of October. 
    • A cumulative general exam (based on the material covered during the whole course) in December and January, according to the University-wide schedule. There is no second partial exam; all students must take the general exam.

    If your partial exam grade is higher than your general exam grade, then your final grade is the simple arithmetic average of the two grades. Otherwise, your final grade is the grade you receive on the general exam. For example, if you receive 30 on the partial exam and 20 on the general exam, your final grade is 25. If, on the other hand, you receive 20 on the partial exam and 30 on the general exam, your final grade is 30.


    Teaching materials
    ATTENDING AND NOT ATTENDING STUDENTS

    ATTENDING AND NOT ATTENDING STUDENTS 
        * F.S. MISHKIN , S.G. EAKINS, Financial Markets & Institutions, Pearson Education, 2018, 9th edition. 
        * Lecture notes and other materials are made available online on the course webpage. 

    Last change 29/08/2018 15:02