Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Course 2020-2021 a.y.

20214 - FINANCIAL REPORTING AND ANALYSIS

FIN
Department of Accounting


For the instruction language of the course see class group/s below

Go to class group/s: 15 - 16 - 17

FIN (6 credits - I sem. - OB  |  SECS-P/07)
Course Director:
PATRIZIA TETTAMANZI

Classi: 15 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 15: DANIELA TRAVELLA

Classe/i impartita/e in lingua italiana

Mission e Programma sintetico
MISSION

Nel tempo, e con un’accelerazione più marcata negli ultimi anni, il bilancio si è evoluto come strumento di comunicazione del complesso di tutti i valori di cui un’azienda è portatrice – non solo quelli strettamente contabili – ed è un importante strumento tramite il quale poter osservare il funzionamento dell’impresa, la sua solidità e la sua capacità di creare valore. Qualunque organizzazione si basa sulla qualità delle relazioni che è in grado di stabilire con i propri portatori di interesse; si tratta di profili diversi, accomunati da una caratteristica, la tendenza ad esigere credibilità e affidabilità. Alla luce di quanto sopra esposto, la mission del corso consiste nel fornire le competenze necessarie per comprendere, analizzare e interpretare bilanci sia individuali sia di gruppo. I contenuti sono progettati principalmente per coloro che prevedono di utilizzare le informazioni di bilancio nel proprio ambito professionale, e in particolar modo per coloro che intendono operare come analisti finanziari.

PROGRAMMA SINTETICO

Il corso affronta i seguenti argomenti, suddivisi in tre parti:

PARTE I: ANALISI DI BILANCIO, METODI E STRUMENTI:

  • Le finalità dell’analisi di bilancio e le sue principali dimensioni.
  • Le riclassificazioni degli schemi di bilancio: stato patrimoniale e conto economico.
  • L’analisi per indici.

PARTE II: IL BILANCIO CONSOLIDATO SECONDO GLI IAS/IFRS:

  • Finalità del bilancio consolidato.
  • Il concetto di controllo e la definizione dell’area di consolidamento.
  • Metodi e tecniche di consolidamento per le controllate.
  • Il consolidamento di joint-ventures e collegate.
  • L’analisi del bilancio consolidato.

PARTE III: L’IMPATTO DELLE VALUTAZIONI DI BILANCIO SUI REDDITI E SUL PATRIMONIO NETTO SECONDO I PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI:

  • Le immobilizzazioni materiali e gli investimenti immobiliari (costo e revaluation model).
  • Il leasing finanziario.
  • Le immobilizzazioni immateriali.
  • Le perdite durevoli di valore e l’impairment test.
  • Le imposte differite.
  • L’utile per azione (earning per share).

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Leggere, analizzare, comprendere e interpretare i bilanci di singole società, sia da un punto di vista teorico, sia pratico.
  • Identificare le più significative differenze tra principi contabili internazionali (IAS/IFRS) e principi contabili OIC.
  • Distinguere i principi e le norme contabili da utilizzare per i bilanci individuali e consolidati.
  • Leggere, analizzare e comprendere i bilanci di gruppo o consolidati.
CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Dimostrare di avere acquisito le conoscenze tecniche relative agli argomenti studiati nel corso.
  • Applicare criticamente i principi contabili internazionali (IFRS/IAS) ai bilanci individuali e consolidati.
  • Predisporre, leggere e analizzare i bilanci di singole società e di gruppi.
  • Utilizzare un linguaggio formale appropriato in tema di accounting e sviluppare le capacità di comunicazione e presentazione.
  • Affrontare i problemi e i quesiti relativi all'analisi di bilancio ragionevolemente e criticamente.

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Esercitazioni (esercizi, banche dati, software etc.)
  • Analisi casi studio / Incidents guidati (tradizionali, multimediali)
  • Lavori/Assignment individuali
  • Lavori/Assignment di gruppo
DETTAGLI
  • Ogni lezione è accompagnata da una parte pratica (esercizi, incident, casi).
  • Alcuni casi di società reali sono utilizzati come "file rouge" per comprendere come tutte le tematiche trattate nel corso siano trasposte nei bilanci pubblici in un'ottica completa, a 360 gradi.
  • I lavori di gruppo e/o individuali fanno parte della valutazione finale e sono un importante momento di confronto per gli studenti, che lavorano in gruppo ma in autonomia, seguendo le indicazioni del teaching assistant.
  • L'output del lavoro di gruppo è un report che sintetizzi l'andamento delle società e la loro performance.

Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •     x
  • Assignment individuale (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  •   x  
  • Assignment di gruppo (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  •   x  
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    La valutazione finale sarà assegnata come segue:

    - da 0 a 4 punti lavoro di gruppo;

    - da 0 a 27 punti esame scritto finale.

    L’esame si considera superato quando lo studente soddisfa contemporaneamente le seguenti condizioni:

    - voto minimo di 16/30 conseguito nell’esame scritto finale E

    - voto complessivo finale (lavoro di gruppo + esame scritto finale) uguale o superiore a 18/30.

    N.B.: “30 e lode” sarà assegnato esclusivamente agli studenti che raggiungeranno un voto complessivo finale, come sopra definito, pari a 31.

    Durante il corso saranno caricati piccoli quiz sulla piattaforma. Gli studenti che risolveranno durante le lezioni almeno l'80% dei quiz proposti avranno diritto a 1 punto aggiuntivo, che si sommerà a quello dell'esame scritto finale e a quello del lavoro di gruppo o invidivuale.

     

    La frequenza è fortemente raccomandata per tutti gli studenti. Per gli studenti non frequentanti il lavoro di gruppo sarà sostituito da un lavoro individuale, coincidente, come contenuto e caratteristiche, con il lavoro di gruppo. A parte il dettaglio in merito al lavoro individuale, il resto della valutazione degli studenti non frequentanti coincide con quella dei frequentanti.

     

     

     

     


    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    Il materiale di riferimento di ogni sessione sarà caricato sul web-learning. Detto materiale comprende: note didattiche, slides, casi di studio ed esercizi. Per gli studenti non frequentanti e per coloro che desiderano testi di approfondimento, si segnalano:

    • Per la prima parte: C. TEODORI, L’analisi di bilancio, G. Giappichelli Editore, ultima edizione.
    • Per la seconda parte: PRENCIPE P. TETTAMANZI (a cura di), Bilancio consolidato secondo i principi internazionali, Egea, Milano, ultima edizione.
    • Per la terza parte: M. COMOLI, F. CORNO, A. VIGANO, (a cura di), Il bilancio secondo gli IAS, Giuffrè, ultima edizione.
    Modificato il 16/09/2020 08:54

    Classes: 16 (I sem.) - 17 (I sem.)
    Instructors:
    Class 16: PATRIZIA TETTAMANZI, Class 17: PATRIZIA TETTAMANZI

    Class group/s taught in English

    Mission & Content Summary
    MISSION

    Financial statements provide various financial information that investors, creditors and analysts use to evaluate a company’s financial performance. Much of the information presented in a financial report is required by law or by accounting standards. Financial statements are important as a means of communicating past results, as well as future expectations. By publishing financial statements, management can communicate with interested outside parties about its accomplishments running the company. Therefore, the mission of this course is to develop participants’ skills in understanding, analysing and interpreting individual and consolidated financial statements. Contents are designed primarily for those who expect to be users of financial statements as part of their professional responsibilities, in particular for those aiming at operating as financial analysts in different forms of financial institutions.

    CONTENT SUMMARY

    The course is divided in 3 parts and addresses the following main issues:

    PART I: Financial statement analysis: methods and tools.

    • The main dimensions of financial statement analysis.
    • Income Statement and Balance Sheet formats.
    • Ratio analysis.

    PART II: The analysis of consolidated financial statements.

    • The concept of control and the consolidation area.
    • Consolidation methods for subsidiaries.
    • Consolidation of joint-ventures and associates.
    • Analysis of consolidated financial statements.

    PART III: The analysis of IAS/IFRS (or US GAAP) compliant financial statements.

    • Accounting for tangible assets (cost and revaluation model).
    • Accounting for leasing.
    • Accounting for intangible assets.
    • Impairment test and cash generating units/reporting units.
    • Accounting for deferred taxes.
    • Earnings per share.

    Intended Learning Outcomes (ILO)
    KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
    At the end of the course student will be able to...
    • Read, analyse and understand financial statements of individual companies both from a theoretical and a practical point of view.
    • Identify the main differences between a selection of relevant international financial reporting standards (IFRS/IAS) and US Generally Accepted Accounting Principles (GAAPs).
    • Distinguish group from individual companies accounting principles and rules;
    • Read, analyse and understand consolidated financial statements.
    APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
    At the end of the course student will be able to...
    • Demonstrate their acquisition of technical skills related to the topics studied.
    • Critically apply International Financial Reporting Standards (IFRS/IAS) to individual and group financial statements.
    • Prepare, read and analyse individual and consolidated financial statements.
    • Use a formal appropriate language for financial statements analysis and accounting issues and enhance their communication and presentation skills.
    • Face problems and questions related to financial statements' analysis through analytical reasoning and critical thinking.

    Teaching methods
    • Face-to-face lectures
    • Guest speaker's talks (in class or in distance)
    • Exercises (exercises, database, software etc.)
    • Case studies /Incidents (traditional, online)
    • Individual assignments
    • Group assignments
    DETAILS

    Guest speakers are invited to discuss with the students about the importance of financial accounting for analysts, on the base of their professional experience; guest speakers are also invited to introduce and explain very techical topics, like EPS (Earning Per Share), which link accounting and finance issues.

    • Almost all the classes are taught with the use of practical cases, incidents and exercises.
    • Case studies of real companies are used to apply the theoretical concepts to all the aspects and items of financial statements.
    • Group / individual assignments are part of the final assessment; students work independently and / or in groups, following the directions of the teaching assistant. The outpt is a report summarising the perfomance of the companies analysed.

    Assessment methods
      Continuous assessment Partial exams General exam
  • Written individual exam (traditional/online)
  •     x
  • Group assignment (report, exercise, presentation, project work etc.)
  •   x  
  • Active class participation (virtual, attendance)
  • x    
    ATTENDING AND NOT ATTENDING STUDENTS

     

    The final evaluation will be calculated as follows:

    - from 0 to 4 points: group assignment;

    - from 0 to 27 points: final written exam.

    The exam is considered passed when the student simultaneously meets the following conditions:

    - minimum mark of 16/30 achieved in the final written exam AND 

    - final overall mark (group assignment+ final written exam) equal to or greater than 18/30.

     

    V.I.T.: "30 cum laude" will be awarded exclusively to students who achieve an overall final mark, as defined above, equal to 31.

    During the course, small tests (quiz format) will be uploaded to the platform. Students who solve at least 80% of the proposed tests (quizzes) during the lessons will receive 1 additional point, which will be added to the total mark resulting from both the final written exam and the group or individual work.

     

    Attendance is strongly recommended for all students.

    For non-attending students, group assignment will be replaced by individual assignments, equal to, in terms of content and characteristics, group assignments.

    Apart from the detail on individual assignment, the rest of the evaluation of non-attending students is the same of that of attending students.


    Teaching materials
    ATTENDING AND NOT ATTENDING STUDENTS

    For each session of PART I and PART III the teaching material will be handed-out by the instructor through the web-learning. Such material includes the original text of some accounting standards, teaching notes, slides, case-studies and exercises. For PART II, the following textbook is required:

    • C. GALLIMBERTI, A. MARRA, A. PRENCIPE, Consolidation. Preparing and understanding consolidated financial statements under IFRS, McGraw-Hill Education, last edition.

    ADDITIONAL MATERIAL (SUGGESTED): non-attending students and students who require the comfort of a textbook on Parts I and III can refer also (but not exclusively) to the following suggested book:

    • D. ALEXANDER, A. BRITTON, A. JORISSEN, M. HOOGENDOORN, C. VAN MOURIK, International Financial Reporting and Analysis, Cengage Learning, United Kingdom, last edition.
    Last change 31/07/2020 18:59