Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Course 2019-2020 a.y.

20138 - DIRITTO COMMERCIALE (corso progredito) / COMPANY AND BUSINESS LAW (advanced course)

Department of Law

For the instruction language of the course see class group/s below

Go to class group/s: 18

CLELI (6 credits - I sem. - OB  |  IUS/04)
Course Director:
LUIGI ARDIZZONE

Classi: 18 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 18: LUIGI ARDIZZONE

Classe/i impartita/e in lingua italiana

Mission e Programma sintetico
MISSION

Il corso ha ad oggetto le operazioni straordinarie sul capitale sociale, con ciò intendendosi: - gli istituti attinenti all’ambito della cosiddetta struttura finanziaria delle società di capitali (in particolare, aumenti e riduzioni del capitale sociale). - gli istituti che incidono sul capitale per effetto di una modifica della forma organizzativa dell’impresa (fusioni e scissioni).

PROGRAMMA SINTETICO

La materia viene trattata, nell’ambito del corso, mediante una selezione di alcuni temi specifici, che rappresentano alcuni dei passaggi più significativi del programma del corso. I temi selezionati sono indicativamente i seguenti:

  • Gli aumenti di capitale sociale in denaro in opzione.
  • L’esclusione del diritto di opzione.
  • I conferimenti in natura.
  • Le operazioni nominali sul capitale sociale.
  • L’emissione di obbligazioni convertibili e warrants.
  • La riduzione reale del capitale.
  • Le riduzioni del capitale per perdite.
  • L’aumento e la riduzione del capitale sociale derivanti dalla fusione e dalla scissione.
  • Le azioni proprie nella fusione e nella scissione.
  • La fusione a seguito di acquisizione con indebitamento.
  • L’aumento e la riduzione del capitale in concomitanza del procedimento di fusione e di scissione.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Identificare gli elementi principali che caratterizzano la struttura e la dinamica evolutiva del capitale.
  • Conoscere la disciplina delle operazioni straordinarie con effetti sul capitale sociale, ossia aumenti e riduzioni, fusioni e scissioni.
  • Conoscere ed esporre sia le specifiche norme, sia i punti in comune tra i singoli istituti.
  • Riconoscere la rilevanza delle questioni a livello teorico e pratico.
CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Applicare i concetti generali al fine dell’individuazione di possibili problematiche inerenti alla disciplina del capitale.
  • Risolvere le problematiche relative alle operazioni straordinarie sul capitale sociale, con particolare attenzione ai limiti posti nell'interesse dei soci e dei creditori (sarà in grado di adottare un approccio sia teorico che pratico).
  • Risolvere casi pratici di analisi delle operazioni sul capitale sulla base delle conoscenze teoriche acquisite.
  • Suggerire modalità di svolgimento relative alla strutturazione delle operazioni di cui si è detto.
  • Dimostrare abilità di comunicare ed esporre oralmente con linguaggio giuridico appropriato.

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Testimonianze (in aula o a distanza)
  • Analisi casi studio / Incidents guidati (tradizionali, multimediali)
DETTAGLI
  • Il corso prevede una o più testimonianze di esperti della materia volte a meglio comprendere come la disciplina oggetto di disamina è applicata nella prassi.
  • Vengono, inoltre, analizzati casi ipotetici o realmente avvenuti negli ultimi anni, individuandone problematiche e questioni teoriche; a tale scopo, sono pubblicati sulla piattaforma Bboard articoli di stampa sulle operazioni oggetto di trattazione e sono tenuti seminari di analisi dei casi medesimi, approfonditi anche alla luce di sentenze e massime notarili di cui vengono discussi gli aspetti più pregnanti.
  • L’impostazione del corso rende particolarmente consigliata una assidua frequenza alle lezioni, pur non essendovi, al fine dell'esame finale, differenziazione alcuna tra studenti frequentanti o meno.

Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale orale
  •     x
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    La valutazione degli studenti – sia frequentati sia non frequentanti – è attuata mediante un esame finale svolto in forma orale.

    • Le domande sono formulate in modo da evidenziare non solo il grado di conoscenza, ma anche la capacità di elaborazione delle nozioni contenute nei materiali.

    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI
    • M. SPERANZIN, Commenti agli artt. da 2438 a 2444, in Commentario romano al nuovo diritto delle società, diretto da F. d’Alessandro, vol. II, tomo I, Padova, 2011, pp. 825-895.
    • R. NOBILI, Riduzione del capitale, in Il nuovo diritto delle società. Liber amicorum Gian Franco Campobasso, diretto da P. Abbadessa e G.B. Portale, Torino, 2007, pp. 297-345.
    • Artt. da 2501 a 2505-quater, da 2506 a 2506-quater, in Le società per azioni, diretto da P. Abbadessa e G.B. Portale, II, Milano, 2016, pp. 3284-3398, 3434-3499.  
    Modificato il 02/07/2019 11:12