Info
Logo Bocconi

Course 2018-2019 a.y.

20128 - PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI [INTERNATIONAL ACCOUNTING STANDARDS]

CLELI
Department of Accounting

Course taught in Italian


Go to class group/s: 18

CLELI (8 credits - II sem. - OB  |  SECS-P/07)
Course Director:
LORENZO POZZA

Classi: 18 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 18: LORENZO POZZA


Prerequisiti

Per ottimizzare il processo di apprendimento durante il corso di Principi Contabili Internazionali sono essenziali le conoscenze di accounting maturate nel triennio.


Mission e Programma sintetico
MISSION

Le principali imprese nazionali e internazionali predispongono il bilancio sulla base dei Principi Contabili Internazionali. Nel mondo, più di cento paesi adottano gli IAS/IFRS quali principi contabili di riferimento. E anche tra i soggetti che hanno facoltà di scelta tra più linguaggi contabili alternativi si riscontra un crescente utilizzo dei principi contabili internazionali. In questo quadro, il corso si pone l'obiettivo di fornire ai partecipanti le conoscenze e gli strumenti necessari per costruire e leggere i bilanci redatti in conformità con detti principi.

PROGRAMMA SINTETICO

Il corso verte principalmente sulle applicazioni dei Principi Contabili Internazionali ai bilanci delle imprese industriali, commerciali e di servizi. Gli argomenti sviluppati sono in sintesi i seguenti:

  • Il quadro istituzionale e normativo di riferimento.
  • Destinatari, funzione, schemi e contenuto del bilancio.
  • Il concetto di controllo e l’area di consolidamento.
  • Le partecipazioni e le business combinations.
  • Le immobilizzazioni materiali e immateriali.
  • Le rimanenze di magazzino e il riconoscimento dei ricavi.
  • Le attività e le passività finanziarie e gli strumenti di finanza derivata.
  • Patrimonio netto, fondi rischi ed oneri e debiti.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...

Con il presente insegnamento, lo studente apprende i modelli concettuali e applicativi sottesi ai principi contabili internazionali, in modo tale da poter approcciare il bilancio, sia nella prospettiva della sua costruzione sia della sua interpretazione. 

 

CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Comprendere e rilevare selezionate transazioni economiche.
  • Valutare i principi contabili da applicare a complessi accadimenti gestionali.
  • Comprendere il contenuto informativo delle transazioni registrate nel rispetto dei principi contabili internazionali.
  • Comporre i giudizi valutativi necessari per la costruzione del bilancio.
  • Predisporre la comunicazione economica in termini di schemi di sintesi e di informazioni complementari e supplementari.
  • Leggere criticamente e interpretare il bilancio al fine di apprezzare gli assetti e gli equilibri patrimoniali, reddituali e finanziari d'impresa.

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Testimonianze (in aula o a distanza)
  • Esercitazioni (esercizi, banche dati, software etc.)
  • Analisi casi studio / Incidents guidati (tradizionali, multimediali)
DETTAGLI

Oltre alle lezioni frontali sono presentati agli studenti numerosi casi e esercitazioni. Quanto ai casi, agli studenti è presentato un problema tratto da esperienze concrete e, nelle lezioni successive, è discussa con loro la soluzione. Gli studenti prospettano le ipotesi di soluzione elaborate individualmente o a gruppi e i docenti guidano la discussione alla ricerca della soluzione corretta. Tutti i casi presentati sono supportati da materiale didattico. Le esercitazioni prevedono la soluzione in aula di problemi applicativi di principi contabili (simili a quelli che sono presentati nelle sessioni di esame). Le testimonianze sono costituite dalla presenza in aula di manager esperti in materia contabile che presentano fattispecie incontrate nello svolgimento della loro professione. 


Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •   x x
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    Le prove parziali e generali sono costituite da tre sezioni:

    1. Domande: le domande, sono aperte e sono finalizzate ad accertare la conoscenza teorica e pratica dei principi contabili.
    2. Applicazioni: le applicazioni riguardano gli effetti quantitativi oppure di scritture contabili oppure ancora di effetti sul bilancio, che discendono dall'utilizzo dei principi IAS/IFRS. 
    3. Esercitazioni: le applicazioni riguardano gli effetti quantitativi oppure di scritture contabili oppure ancora di effetti sul bilancio, che discendono dall'utilizzo dei principi IAS/IFRS. Gli esercizi hanno per oggetto la rappresentazione contabile e gli effetti quantitativi che discendono dall'applicazione dei principi IAS/IFRS a transazioni complesse.

    Ciascuna sezione vale 10 punti. In caso di prove parziali, il risultato finale è la media delle due.


    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    I materiali di esame sono:

    • Il testo dei principi contabili internazionali (per le parti dettagliatamente indicate nel programma del corso) e le slide/materiale didattico caricato sul e-learning.
    Modificato il 23/06/2018 17:40