Info
Logo Bocconi

Course 2018-2019 a.y.

20127 - FINANZA AZIENDALE (Introduzione alle valutazioni) / CORPORATE FINANCE (Business valuation)

FIN
Department of Finance


For the instruction language of the course see class group/s below

Go to class group/s: 15 - 16 - 17

FIN (6 credits - I sem. - OB  |  SECS-P/09)
Course Director:
MARIO MASSARI

Classi: 15 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 15: MARIO MASSARI

Classe/i impartita/e in lingua italiana

Mission e Programma sintetico
MISSION

Il corso analizza gli approcci adottati nella financial community internazionale da analisti finanziari, investment e merchant banks e grandi società di consulenza ai fini della valutazione di imprese, acquisizioni, IPO, business combinations e si pone l'obiettivo di sviluppare una sensibilità a tali aspetti fondata su un chiaro modello teorico.

PROGRAMMA SINTETICO
  • Assumptions e scenari per la costruzione di business plan. Il problema dell'incertezza nella valutazione di iniziative nuove o collocate in     mercati in rapida crescita. L'organizzazione dell'analisi per business units.
  • La proiezione dei flussi di cassa. La definizione del profilo dei flussi nel lungo termine. Esempi tipici di profili dei flussi in alcuni settori.
  • Valutazione del capitale operativo o dell'equity. Approcci e metodi.
  • Procedimenti per la stima del costo-opportunità del capitale nelle valutazioni aziendali. Il trattamento dei rischi specifici.
  • Discounted Cash Flow (DCF): tipiche modalità di applicazione nella financial community.
  • L'approccio Adjusted Present Value (APV) e l'analisi del profilo del debito ai fini della valorizzazione degli scudi fiscali.
  • Problemi teorici e applicativi dell'uso dei multipli (stock market e deal multiples).
  • Come funziona il mercato del controllo: valori di acquisizione e Fair Market Values.
  • Premi e sconti nelle valutazioni aziendali.

 


Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • impostare l'analisi di piani industriali;
  • individuare le condizioni di incertezza che caratterizzano le proiezioni;
  • sviluppare adeguatamente un modello di flussi di cassa per la valutazione;
  • individuare le  cosiddette comparable companies e calcolare ed analizzare criticamente i rispettivi multipli di borsa.
CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • individuare gli approcci e i metodi più appropriati per la valutazione, in funzione delle finalità della stessa;
  • selezionare la base informativa necessaria e determinare i principali parametri necessari per lo sviluppo dei metodi adottati;
  • predisporre management o client presentations  allineate agli standard internazionali.

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Testimonianze (in aula o a distanza)
  • Lavori/Assignment di gruppo
DETTAGLI

La didattica del corso si basa principalmente su lezioni frontali. E' previsto quindi solo un limitato numero di testimonianze in aula con l'obbiettivo di far acquisire la conoscenza delle modalità di strutturare gli interventi di vautazione in differenti ambiti professionali (grandi banche di affari, direzione finanziaria di grandi gruppi etc).

I lavori di gruppo hanno la finalità di far prendere confidenza con le principali banche dati utilizzate per scopi di valutazione e con le necessarie interazioni tra competenze di business e competenze finanziarie.


Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •     x
  • Assignment di gruppo (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  • x    
  • Partecipazione in aula (virtuale, fisica)
  • x    
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    L'esame consiste in una prova finale scritta costituita da esercizi numerici, applicazioni di algoritmi valutativi e in quesiti di carattere teorico metodologico.

    Non vi sono differenziazioni tra studenti frequentanti e non frequentanti.


    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    Il testo base è costituito dal manuale " Valutazione" - Mc Graw Hill (2° edizione) a cura di Mario Massari e Laura Zanetti

    • International Valuation Standards (a cura di IVSC) scaricabile da internet.
    Modificato il 04/07/2018 10:48

    Classes: 16 (I sem.) - 17 (I sem.)
    Instructors:
    Class 16: GIANFRANCO GIANFRATE, Class 17: GIANFRANCO GIANFRATE

    Class group/s taught in English

    Mission & Content Summary
    MISSION

    Course Objectives The course aims at providing students with •The conceptual and theoretical framework surrounding valuation issues. •The practical tools to address such topics in real-life situations. The main methodologies of corporate valuation are analyzed and the approaches commonly used by practitioners (financial analysts, investment and merchant banks, consulting firms) are critically discussed. Examples focus on corporate valuation issues using DCF, stock market and deal multiples completed by industry-specific as well as case-specific valuation techniques.

    CONTENT SUMMARY

    Course Content Summary

    • Theoretical framework. Assumptions and scenarios in the business plan development. Uncertainty and company valuation. Relationship between uncertainty and value in innovative projects and high growth companies. Overall profile or profiles related to specific business units.
    • Business plan and cash flow projections. Developing forecast assumptions. From business models to cash flow models. Problems with the assessment of cash flow models. Typical cash flow patterns in some industries.
    • Approaches and methods for business valuation. Relationships between leverage and value. Alternative valuation techniques. The choice between the asset-side vs. the equity-side standpoint.
    • Estimating the opportunity cost of capital. Dealing with specific risk.
    • Discounted Cash Flow. Typical procedures in the financial community.
    • The Adjusted Present Value approach (APV). Debt profile analysis in valuing tax shields. Different alternatives.
    • Stock market and deal multiples. Theoretical framework and practical issues.
    • Value and prices in the market for corporate control. Acquisition values and fair market values.
    • Premia and discounts in company valuation.
    • Valuation of right issues.
    • Valuation of environmental risks.

    Intended Learning Outcomes (ILO)
    KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
    At the end of the course student will be able to...

    To Know Valuation approaches and techniques

    APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
    At the end of the course student will be able to...

    To develop valuations of firms in different industries


    Teaching methods
    • Face-to-face lectures
    • Guest speaker's talks (in class or in distance)
    • Group assignments
    DETAILS
    • Face-to-face lectures
    • Guest speaker's talks (in-class or in distance)
    • Group assignments

    Assessment methods
      Continuous assessment Partial exams General exam
  • Written individual exam (traditional/online)
  • x   x
  • Group assignment (report, exercise, presentation, project work etc.)
  • x   x
    ATTENDING AND NOT ATTENDING STUDENTS
    • Written exam(s) with open ended questions
    • Group assignments

    Teaching materials
    ATTENDING AND NOT ATTENDING STUDENTS

    M. MASSARI et al., Corporate Valuation: Measuring the Value of Companies in Turbulent Times, Wiley, 2016.

    Last change 07/05/2018 10:44